Italian

Biblioteca

Responsabile del Servizio Segretario Comunale
Bibliotecaria dr.ssa Daniela Polla
Tel. 0432-975627
e-mail biblioteca@comune.osoppo.ud.it
Orari al Pubblico Lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 14.30 alle 18.30
Competenze Cultura; turismo; corsi di lingue straniere; biblioteca

La Biblioteca di Osoppo da anni costituisce un punto di riferimento per una zona che va al di là del comprensorio municipale. Il patrimonio librario posseduto al 31.12.2018 è di n. 49.000 volumi. La cifra non si può certo definire irrilevante, non solo se si considera il rapporto con il numero di abitanti (3000 circa), ma soprattutto se si tiene conto che nel 1977 erano presenti nella biblioteca solo 3.000 testi.

Inoltre, nel corso dell'anno 2000 è stata inaugurata, grazie ad una donazione dell'ambasciata polacca di 3.500 testi, una nuova sezione di opere interamente in lingua polacca, con lo scopo di fornire un supporto concreto agli immigrati polacchi residenti in zona, in modo da permettere loro di rimanere legati alle proprie origini, e di dare agli studenti universitari iscritti alla Facoltà di Lingue di Udine la possibilità di consultare opere basilari per i loro studi.

I volumi prestati a tutto il 2018 sono stati ben 4.300. Significativo è pure il fatto che tutte le categorie sociali sono rappresentate tra i 864 iscritti al prestito: dall'età prescolare ai pensionati, dagli scolari agli studenti universitari, dai professionisti alle casalinghe e a gli operai. L'importanza della Biblioteca Comunale di Osoppo è verificabile anche osservando che la provenienza dei nuovi iscritti non è limitata a località limitrofe, ma interessa una zona ben più ampia che si estende da Udine alla Carnia e al Tarvisiano.

D'altro canto, la volontà di riconoscere il giusto ruolo che compete alla Biblioteca è dimostrata dall'impegno con il quale l'Amministrazione si è assunta il compito di raddoppiare la superficie con una nuova costruzione ultimata nel 1998. Questa è stata una precisa scelta di qualificare ulteriormente il servizio: fornire ai cittadini una struttura significativa dal punto di vista culturale e sociale con l'apertura della nuova sezione per ragazzi, di due nuove sale per la consultazione (nonché l'arricchimento di quelle già esistenti) e della biblioteca polacca.

All'interno della biblioteca è anche presente una ricca sezione di materiale multimediale.